Feste

Nella maestosa villa sul mare di Kaltland si terrà una festa. Il retro, dove si trovano le cucine e i depositi, nascosto
il più possibile agli sguardi degli ospiti da alti muri,
sarà la scenografia di questa fiaba. È lì che si svolge
l´indispensabile quanto sgradevole lavoro per mantenere in funzione la casa padronale e per assicurare che la catena dell’approvvigionamento non subisca intoppi.
Mentre nella villa arrivano gli ospiti per il sontuoso matrimonio della figlia minore dei signori, sul retro, nel cortile della fattoria, si consegna, si pulisce, si lava, si mette a posto, si prepara e si butta via la spazzatura. Mentre
al tramonto nella villa si dà inizio alla serata di gala, nel cortile del retro vengono alla luce spiacevoli verità: la sposa ha attacchi di panico e comincia a dubitare della sua scelta e lo sposo nasconde il fatto di avere un male incurabile. Gli ospiti ormai alcolizzati vengono aggrediti e assaltati. Un senzatetto non invitato viene brutalmente allontanato e la situazione lentamente precipita. La musica allora suona più forte, la celebrazione dell’amore e della felicità continuare nonostante tutto.
Ma all’improvviso il silenzio. Il mare non si sente più e sembra essere scomparso. Lo psico-cosmo dei personaggi si riflette nei cambiamenti estremi del tempo. Una luce abbagliante appare nel cielo e scompare di nuovo. Una tempesta scuote le persone e le cose.
I cambiamenti estremi non solo accentuano e aggravano le divisioni sociali dei personaggi, ma spostano anche i livelli temporali della narrazione. I personaggi che diventano archetipi si ritrovano in altre epoche. Il graffiti nel cortile della casa diventa la pittura rupestre del cacciatore dell’età della pietra, il capofamiglia diventa il conquistatore coloniale e la figlia diventa la colonizzatrice di una stazione di Marte. In un corridoio surreale si ristabiliscono i rapporti tra i diversi personaggi e le diverse figure nelle diverse epoche.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

SCHEDA SPETTACOLO

Genere:

Stagione Teatrale:

Attori Protagonisti:

Familie Floez

Autore:

Regia:

Attori Non Protagonisti:

Durata:

Ripresa:

Produzione:

Familie Floez

Note: