Harold & Maude

Harold è un ragazzo problematico,
figlio di una madre disfunzionale,
egocentrica e anaffettiva. Non ha
amici e si diverte a inscenare il
suo finto suicidio in vari modi
pittoreschi, per spaventare
l’insopportabile genitrice;
inoltre, come hobby, fre￾quenta funerali di scono￾sciuti.
Maude invece è una don￾na che vive la vita con pas￾sione, ha amato ed è stata
amata, ha girato il mondo
e abita in una specie di
salone delle meraviglie,
pieno di oggetti prove￾nienti da tutto il pianeta.
Ciò che ha visto e le perso￾ne che ha incontrato fanno
la ricchezza della sua casa
e del suo essere. Il suo è
un personaggio mercuriale,
vulcanico, sempre curioso e
accogliente verso ogni novità.
Maude è l’amore e il coraggio
per la vita che Harold non ha. In
Harold e Maude si incontrano vec￾chiaia e giovinezza, ma a poli invertiti.
Harold ha vent’anni. Maude quasi ottanta.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

SCHEDA SPETTACOLO

Genere:

Stagione Teatrale:

Attori Protagonisti:

Ariella Reggio, Davide Rossi

Autore:

Colin Higgins

Regia:

Diana Höbel

Attori Non Protagonisti:

Marzia Postogna, Adriano Giraldi, Valentino Pagliei, Enza De Rose e Omar Giorgio Makhloufi

Durata:

Ripresa:

Produzione:

la Contrada – Teatro Stabile di Trieste

Note: