Il nodo

Un’aula di una scuola pubblica. È l’ora di ricevimento per una insegnante di una 5° classe elementare.
È tesa, ha la testa altrove, è in attesa di una telefonata che non arriva mai. Al colloquio si presenta inaspettatamente la madre di un suo allievo.
Vuole parlarle, ma non sarà un dialogo facile. Suo figlio alcuni giorni prima è stato sospeso, è tornato a casa pieno di lividi e lei vuole a tutti i costi capire il perché. È stato vittima di bullismo o forse lui stesso è stato un molestatore… forse l’insegnante l’ha trattato con asprezza…
Sciogliere questo nodo, cercare la verità è l’unica possibilità a cui aggrapparsi. Perché, come conseguenza del fatto, il figlio ha commesso qualcosa di tremendo, di irreparabile. E solo un confronto durissimo tra le due donne potrà dare un senso al dolore, allo smarrimento e alloro reciproco, soffocante senso di colpa.

COSÌ LA STAMPA STATUNITENSE:

“…Di grande impatto emotivo… una narrazione che è tanto elegante quanto agghiacciante”.

Washington Post

“… da cardiopalma … lo spettacolo, tra pathos e suspense, solleva profondi interrogativi sulla

genitorialità e l’istruzione e documenta la forza viscerale della maternità”. Washingtonian

“Il Nodo è come la vita stessa, triste, divertente, sorprendente… una bella storia inquietante”.

DC Theatre Scene

NOTE SULL’AUTORE

Johnna Adams si è laureata al DePaul University Theatre School nel 1995. Ha poi seguito vari corsi con importanti drammaturghi americani, tra cui Marsha Norman, Steve Diets, Paula Vogel, ecc.
È considerata fra i più interessanti nuovi drammaturghi americani.
Nel 2008 il suo testo Rattles debutta a Fullerton, in California; lo spettacolo viene segnalato dai critici
come il migliore tra i nuovi progetti.
Sempre nel 2008 il Flux Theatre Ensemble di New York mette in scena le sue tre commedie che compongono The Angel Eaters Trilogy. La trilogia viene nominata in sette categorie del New York Innovative Theater Awards, tra cui miglior commedia originale.
Nel 2009 la sua commedia Sans merci vince il premio Reva Shirer.
Nel 2011 vince il Princess Grace Award • New Dramatists.
Nel 2012 Il Nodo viene pubblicato dall’American Theatre Magazine e nello stesso anno viene prodotto dal Contemporary American Theater Festival. Debutta a Shepherdstown in Virginia e, successivamente, viene messo in scena da altre 40 produzioni americane, toccando numerose città tra cui New York, Philadelphia Chicago, Dallas, Houston, Berkeley e Los Angeles. Nel 2013 Il Nodo ha ricevuto una menzione speciale dalla Steinberg American Theatre Critics Association.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

SCHEDA SPETTACOLO

Genere:

Stagione Teatrale:

Attori Protagonisti:

Ambra Angiolini, Arianna Scommegna

Autore:

Johanna Adams

Regia:

Serena Sinigaglia

Attori Non Protagonisti:

Durata:

Ripresa:

SI

Produzione:

Note: